Verso il bosco

Ph. Fabrizio Annibali

Laboratorio di voce e movimento nel Bosco delle Sorti (AL) condotto da Judith Annoni e Liber Dorizzi.

Siamo attratti dal bosco come un luogo dove abbiamo dimenticato qualcosa. Il bosco non è la mia casa, è lontano e sconosciuto. Oltre la soglia possiamo abbandonare il nostro punto di vista quotidiano, nel continuo tentativo di un decentramento in favore dei sensi, del corpo come guida. Avvicinandoci al bosco ci avviciniamo a quella parte di noi che abbiamo perduta, l’animale che siamo.

Voice and movement workshop in the natural area of Bosco delle Sorti (AL), guided by Judith Annoni and Liber Dorizzi.

We are drawn to the forest as a place where we have forgotten something. The forest is not my home, it is distant and unknown. Beyond the threshold we can abandon our everyday point of view, in a continuous attempt at decentralisation in favour of the senses, of the body as guide. By approaching the forest we get closer to that part of us that we have lost, the animal that we are.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: